Modalità di acquisto


Obblighi dell’acquirente.
Il Cliente s'impegna ed obbliga, una volta conclusa la procedura d'acquisto "on-line", a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già visionato ed
accettato, in quanto passaggio obbligatorio nell'acquisto, nonché delle specifiche del prodotto oggetto dell'acquisto. È fatto severo divieto all'acquirente di inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l'iter per l'esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone e/o di fantasia. Italchim s.r.l.. si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, nell'interesse e per la tutela dei consumatori.


Modalità di acquisto.
Gli utenti che intendano avvalersi dei servizi presenti sul sito devono procedere alla Registrazione. L’utente che procede alla registrazione garantisce di aver preso visione dell’informativa privacy e che i dati personali
rilasciati siano veritieri, corretti ed aggiornati, assumendosi ogni responsabilità in merito alle informazioni fornite. Nel caso vi siano variazioni in merito l’utente s’impegna a informare la società degli aggiornamenti nel minor tempo possibile.
L’utente è l’unico responsabile della custodia e dell’utilizzo della password rilasciata al momento della registrazione. Di ogni uso illecito o scorretto del sito operato attraverso l’uso della password identificativa l’utente risponderà per fatto proprio anche se da lui non voluto o imputabile a terzi.
Italchim s.r.l. non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni contenute sul sito e si riserva il diritto di apportare modifiche allo stesso. Italchim s.r.l. non fornisce inoltre alcuna garanzia sulle informazioni pubblicate sul sito e non si assume alcuna responsabilità per danni derivanti dall'uso delle stesse; a tal proposito non viene rilasciata alcuna garanzia né dichiarazione in relazione all'accuratezza delle informazioni e si declina qualsiasi responsabilità per errori o per omissioni nel contenuto.
La corretta ricezione dell'ordine è confermata da Italchim s.r.l. mediante una risposta via e-mail, inviata all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale messaggio di conferma riporterà Data e Ora di esecuzione dell'ordine e un 'Numero Ordine Cliente', da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con Italchim s.r.l.. Il messaggio ripropone tutti i dati inseriti dal Cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni, secondo le modalità descritte in questo documento.
Nel caso di mancata accettazione dell'ordine, Italchim s.r.l. garantisce tempestiva comunicazione al Cliente.


Accettazione delle condizioni generali di vendita.
Il contratto stipulato tra la ditta Italchim s.r.l. e il Cliente deve intendersi concluso con l'accettazione, anche solo parziale, dell'ordine da parte della ditta Italchim s.r.l.. Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato, con qualsiasi modalità, al Cliente. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d'acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento.
Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale), una volta conclusa la procedura d'acquisto on-line, provvederà a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 53 Codice del Consumo.
L’effettuazione dell’ordine non è idoneo a creare un’aspettativa in capo all’utente, dell’accettazione dell’ordine stesso da parte della ditta Italchim s.r.l.. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.